Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Stupro collettivo e strage, condannato a 110 anni un marine

 .:Inviato Lunedì, 06 agosto 2007 @ 03:05:01 da AD
Rassegna Stampa AD scrive "


Il governo iracheno deve fare di più per fermare le violenze settarie nel paese. Condoleezza Rice lo ha detto chiaro in un'intervista a Fox news. "Siamo stati molto chiari nel dire che non crediamo che abbiano raggiunto risultati sufficienti e che devono lavorare di piu'" ha detto il segretario di Stato, mentre davanti ad una Corte militare in Kentucky si consumava un'altra udienza del processo ai cinque marines che il 12 marzo 2006, a dieci chilometri da Baghdad, prima sterminarono l'intera famiglia di una ragazzina di 14 anni, quindi violentarono lei, a turno. Poi, prima di andarsene, la finirono con un colpo alle testa e ne bruciarono il cadavere, cosi' come quello del padre, della madre, della sorellina.

Ieri i giudici militari hanno pronunciato la terza condanna per i fatti di Mahmudya: 110 anni di carcere nei confronti di Jesse Spielman, 22 anni, uno dei cinque marine che quel giorno a Mahmudya, dopo una giornata trascorsa tra whisky e partite a carte, partecipò allo stupro di gruppo e all'omicidio collettivo. Quella di Spielman è la terza condanna.

A 90 anni di carcere era già stato condannato un suo compagno d'armi, James Baker, 24 anni, cosi' come a 100 era stato condannato il sergente Paul Cortez. Tutti per stupro premeditato. In attesa di giudizio ne restano due: il 19/enne Bryan Howard, 19 anni, e Steven Green, indicato come l'ideatore e soprattutto l'esecutore materiale della strage.

Steven Green è l'unico dei cinque a non far più parte dell'esercito. Radiato, sarà giudicato da una corte federale del Kentucky. Se riconosciuto colpevole, rischia la pena di morte.

(RAINEWS24)

"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Opinioni

"Stupro collettivo e strage, condannato a 110 anni un marine" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/