Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Vaffanculo non è un insulto... mi fai schifo invece sì...

 .:Inviato Venerdì, 03 agosto 2007 @ 18:46:36 da Anonymous
Rassegna Stampa Anonymous scrive "


Rientra nel reato di ingiuria l'espressione 'mi fai schifo' e, per questo, la persona offesa può chiedere il risarcimento danni. Lo ha sancito la Cassazione, annullando con rinvio una sentenza del tribunale di Monza (sezione distaccata di Desio): i giudici del merito avevano assolto l'imputato, con la formula "perché il fatto non sussiste", ritenendo che l'espressione in oggetto fosse una "mera opinione"; diversamente se la frase proferita fosse stata 'fai schifo', secondo il Tribunale, questa avrebbe avuto valenza ingiuriosa.

Di tutt'altro avviso la Suprema Corte (quinta sezione penale, sentenza n.31451) che ha accolto il ricorso della parte civile e rinviato il caso al giudice civile competente: "E' affetto da patente illogicità - scrivono gli 'ermellini' - l'assunto che esclude, in concreto, la valenza offensiva dell'espressione 'mi fai schifo' sul rilievo che la particella pronominale 'mi', in luogo della mera espressione 'fai schifo', manifesterebbe l'espressione di un'opinione soggettiva anzichè il dato oggettivo od obiettivizzante proprio dell'altra locuzione".

Secondo i giudici di piazza Cavour, infatti, "l'incongruenza logica è palese in quanto ogni espressione ingiuriosa reca, in sè, un riflesso congetturale, esprimendo l'opinione o la valutazione di disprezzo di chi la proferisce": d'altro canto, osserva la Cassazione, "ove fosse plausibile l'ordine di idee sostenuto dal giudice di merito, sarebbe sufficiente anteporre a qualsiasi espressione ingiuriosa, anche la più graffiante o spregevole, la particella pronominale 'mi' per rendere la condotta illecita esente da sanzione penale"."

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Cultura e ScienzaOpinioniRassegna StampaUmanesimo

"Vaffanculo non è un insulto... mi fai schifo invece sì..." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/