Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


  Adottato il Piano Paesaggistico Regionale

 .:Inviato Giovedì, 26 luglio 2007 @ 08:11:46 da sub
Rassegna Stampa


25/07/07 - Il Lazio è la prima regione in Italia che si adegua ai principi del nuovo Codice dei Beni culturali.
La Giunta regionale ha adottato oggi il Piano Territoriale Paesaggistico Regionale, la carta della tutela del paesaggio e del patrimonio storico, naturale e culturale del Lazio. Saranno preservati 50.000 ettari di nuove aree agricole e tutti i centri storici.
Il Piano pone finalmente condizioni certe per la salvaguardia delle aree di pregio della regione e sarà uno strumento irrinunciabile di indirizzo per un corretto sviluppo del territorio.
Sostituendo i 29 Piani paesistici vigenti dal '98” questo Piano ha un valore nazionale perché coinvolge in modo forte e sinergico la città di Roma.
Le nuove norme, infatti, estenderanno la tutela ad oltre il 64% del territorio del Lazio, con un +3% rispetto al passato, interessando, per la prima volta, decine di migliaia di ettari di zone agricole. A Roma la percentuale di patrimonio sotto tutela supererà il 70%. La città, che consolida così il suo sistema ambientale, recupererà i suoi tessuti più degradati, realizzerà le nuove centralità con le loro funzioni strategiche mantenendo forte e profonda la sua storica vocazione agricola.
Sull’intero territorio regionale è stata inoltre posta la necessaria attenzione alla salvaguardia dei 500.000 ettari di patrimonio boschivo e alla tutela dei centri storici di tutti i comuni. Un patrimonio di inestimabile valore che può contribuire allo sviluppo del territorio soprattutto a partire dai piccoli Comuni.

Fonte: Regione Lazio

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
" Adottato il Piano Paesaggistico Regionale" | Login/Crea Account | 2 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: Adottato il Piano Paesaggistico Regionale (Voto: 0)
di Anonymous il Giovedì, 26 luglio 2007 @ 14:28:09
Ne sono fermamente convinto....infatti stanno mettendo le antenne per le emittenze televisive a Monte Gennaro, nel parco dei Monti Lucretili....
GG


[ Rispondi ]


Re: Adottato il Piano Paesaggistico Regionale (Voto: 0)
di Anonymous il Giovedì, 26 luglio 2007 @ 18:14:23
dio esiste, la madonna esiste e san gennaro fa i miracoli!!!


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/