Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 UN LIBRO ATIPICO DA 2 GIOVANI SCRITTORI GUIDONIANI

 .:Inviato Martedì, 19 giugno 2007 @ 15:07:32 da Anonymous
Cultura e Scienza Anonymous scrive "


BY MASSIMO LEONIO


IL BOSCO IMMAGINARIO: UN LIBRO ATIPICO

Un’analisi ironica e profonda sulla superficialità dei due sessi


A gennaio è stato pubblicato dalla “CSA Editrice” il primo libro di due studenti universitari residenti a Montecelio: Augusto Cerqua e Roberto Fedeli.
Si tratta de “Il Bosco immaginario”.
I temi principali di questo scritto riguardano la differenza tra i ragionamenti femminili e quelli maschili, la caduta dell’oggettività, l’incapacità di saper affrontare ragionamenti seri, ma soprattutto l’esaltazione smisurata del rapporto sessuale.
I due giovani scrittori si sono cimentati nell’analisi e nella critica di alcuni atteggiamenti umani mettendo in evidenza le debolezze e la superficialità che regnano oggi nella società. Il loro intento non è quello di convincere il lettore delle loro tesi, bensì di far riflettere su argomenti e problemi che rappresentano il patrimonio collettivo.
Nel libro sono presenti anche interviste fatte a ragazzi e ragazze di varie età sull’approccio all’altro sesso, sull’amicizia e su molti altri temi più profondi come le difficoltà della vita quotidiana.
“Il bosco immaginario”, attraverso l’ironia e la semplicità, vuole entrare nella psiche umana per comprendere nel profondo cosa si cela dietro i linguaggi e i comportamenti tipici dell’uomo di oggi.
Gli autori: Augusto Cerqua, studente al terzo anno di Scienze Statitistiche, e Roberto Fedeli, studente al secondo anno di Scienze umanistiche indirizzo cinematografico, sono amici dall’infanzia e hanno deciso insieme di intraprendere la strada della scrittura.
Del libro sono state già vendute qualche centinaio di copie e gli Autori hanno aperto un blog sull’argomento: ilboscoimmaginario.blogspot.com
"Il bosco immaginario" è disponibile nelle principali librerie di Tivoli e Villalba, oltre che in altre librerie dislocate nel centro-sud, e sui maggiori portali specializzati www.ibs.it, www.alice.it, www.wuz.it, www.webster.it, ecc.
Sarà inoltre pubblicizzato presso i distributori tramite il Catalogo della CSA Editrice di giugno.

È possibile contattare gli autori ai seguenti indirizzi:
"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Cultura e Scienza


Articolo più letto relativo a Cultura e Scienza:
La grande vergogna

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 1


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"UN LIBRO ATIPICO DA 2 GIOVANI SCRITTORI GUIDONIANI" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: UN LIBRO ATIPICO DA 2 GIOVANI SCRITTORI GUIDONIANI (Voto: 0)
di Anonymous il Martedì, 19 giugno 2007 @ 20:47:52
per curiosita', quante librerie esistono a Villaba? se ce ne sono di principali, vuo, dire che ce ne sono anche di secondarie. Il che fa presupporre almeno 4/5 librerie e quindi un intenso sviluppo culturale


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/