Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 test del DNA tumore utero

 .:Inviato Lunedì, 11 giugno 2007 @ 21:24:27 da webmaster
Cultura e Scienza


ARRIVA IL TEST DEL DNA PER DIAGNOSI ANTICIPATA TUMORE ALL'UTERO
È sufficiente l'analisi del Dna per scoprire la presenza del papilloma virus e quindi agire prima che possa portare al tumore al collo dell'utero. Un'analisi che si può effettuare con l'Hpv Test (o HC2), la cui sicurezza è già stata certificata dall'FDA americana. Ora questo test sarà utilizzato, per la prima volta al mondo, al posto del pap test per una vera e propria campagna di screening. Ad organizzarla l'ASL RmG, la più grande d'Italia.
L'iniziativa coinvolgerà 26mila donne residenti nel comune di Guidonia (Roma), che invece di sottoporsi al tradizionale pap test, ormai vecchio e sicuro solo al 50%, per sapere se hanno una lesione precancerosa, si sottoporranno all'Hpv Test per sapere se hanno contratto il papilloma virus. L'obiettivo insomma è agire a monte del rischio. L'iniziativa è stata presentata oggi a Roma dal presidente della Commissione Sanità del Senato, Ignazio Marino.

Nota della Rete: E' un'ottima notizia, ma ci sovvengono per un attimo alcuni dubbi, di cui sicuramente la ASL avrà tenuto conto:
il test sarà anonimo? Ci sarà una banca dati del dna (possibile classificazione)? E' una sperimentazione sicura visto che e' la prima al mondo?
Per maggiori informazioni ecco l'articolo su APCOM

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Cultura e Scienza


Articolo più letto relativo a Cultura e Scienza:
La grande vergogna

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 1


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"test del DNA tumore utero" | Login/Crea Account | 2 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: test del DNA tumore utero (Voto: 1)
di Giancarlo il Martedì, 12 giugno 2007 @ 11:55:48
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Boiate pazzesche come quella sopra riescono ad avere qualche seguito solo in territori disastrati, degradati, disumanizzati come Guidonia, luoghi dove lo sterminio della cultura e dell'intelligenza ha avuto risultati particolarmente buoni.

Per capire queste cosiddette "notizie" bisogna avere memoria storica ed intelligenza. Oggi si scopre che il pap test che è stato venduto a tante persone come qualcosa di indispensabile non serviva praticamente a niente, almeno agli utenti. Serviva invece ad arricchire aziende farmaceutiche e laboratori di analisi.

In cambio del pap-test ci propongono un test sul DNA, ben più utile ad arricchire le aziende perchè molto più costoso. In compenso è un test genetico, cioè appartenenente a quella disciplina che vorrebbe parlare dell'uomo ma non sa distinguere un vivo da un morto. (Qual è il gene della vita? Domandatelo al primo sostenitore della genetica che trovate).

Così la mercificazione della vita quotidiana prosegue, spostando quelle che erano ancora teorie con qualche fondamento scientifico (il virus del papilloma che provocherebbe il cancro - dubbio ma almeno falsificabile) in teorie religiose dove la colpa sta nei propri geni difettosi ereditati dei genitori. E qui siamo totalmente usciti dalla scienza: si tratta solo di religione economica così come viene pompata dal sistema mass-mediatico.


[ Rispondi ]


Re: test del DNA tumore utero (Voto: 0)
di Anonymous il Mercoledì, 13 giugno 2007 @ 12:53:19
Ci sarebbe da avere paura, non solo per il giro economico che potrebbe esserci in queste scelte (come mai a guidonia e su una popolazione di 26.000 persone e perchè sperimentale) ma anche per la possibile catalogazione del proprio dna in una banca dati.

In italia penso  ci voglia la firma consensule per l'analisi del dna, ma se i test medici restano solo questi, la firma potrebbe divenire obbligatoria e quindi pericolosa.
O si firma per il consenso o niente test.

Ricordiamoci le leggi razziali ( a proposito di discussione sui rom) e di come venivano applicate. Queste venivano attuate dopo la desocializzazione di componenti in base a contenuti di razza, di ceto e di religione (ebrei in ghetti, rom  in campi nomadi o cacciati, testimoni di geova additati), poi con la deportazione. Le persone venivano marchiate sulla pelle . Il dna e' un timbro invisibile ma pesantemente marcato se immesso in una banca dati.
Per una analogia infelice che potrebbe far metidare:
ora Roma deporta i suoi nomadi in periferia. Non puo' farlo in altri comuni per mancanza di giurisdizione, ma all'interno del suo comprensorio si.
La popolazione si ribella perchè non vuole i rom,forse perchè ha paura non tanto del diverso ma dell'attacco alla proprietà come furti e borseggi.
Con questo comportamento la gente avvalora le tesi di chi superpartes ha fatto queste scelte  con un indirizzo analogo di 'esclusione'.

Voglio avere una visione positiva e in fondo spero che sia così: la popolazione si ribella principalmente perchè sente ricadere dall'alto scelte che poi coinvolgono la propria esistenza, e che permettono a chi deve farle di lanciare il messaggio di "Gasmanniana"  e "Sordiana" memoria che recita:
- perche' io so' io e voi non siete un cazzo -

La politica è sempre più lontana dalle masse: chi  assume il potere si scorda che lo ha assunto per l' elezione della gente credendo che sia insito nel suo 'dna'.

Tornando al tema dei test medici: Il Ministero della salute individua Guidonia come zona sperimentale: ma per cosa? se il test funziona meglio del pap-test, che sperimentazione sarebbe?

Forse qualcuno delle ASL dovrebbe assicurarci che non sia cosi come mi immagino possa essere.
Non è che con le istituzioni sarei più tranquillo, ma dei dottori ancora la gente si fida, forse anche in relazione al giuramento di ippocrate.



[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/