Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Precariato nella Pubblica Amministrazione

 .:Inviato Sabato, 24 febbraio 2007 @ 11:58:54 da rdbcub
Lavoro e sindacato


Quale futuro per i lavoratori dei LEA dell'Assessorato all'Ambiente della Provincia di Roma?

I sette LEA-Laboratori Territoriali di Informazione ed Educazione Ambientale dell'Assessorato all'Ambiente, nascono nel 1998 nell'ambito del Programma INFEA del Ministero dell'Ambiente ed affidati dalla Provincia di Roma, con bando pubblico, ad associazioni ambientaliste.

I lavoratori, sin dalla nascita di queste strutture, vivono una situazione di precariato in piena regola: svolgono di fatto un servizio pubblico capillare, con molteplici attività di sensibilizzazione, formazione, educazione all'ambiente ed allo sviluppo sostenibile; ciò ha permesso di far conoscere e riconoscere ulteriormente le iniziative e le politiche dell'Assessorato all'Ambiente della Provincia di Roma su tutto il territorio provinciale... (segue)

Comunicato stampa dei lavoratori dei LEANonostante, però, l'impegno profuso attualmente i lavoratori non vedono ancora riconosciuto dall'Ente il loro ruolo di operatori di educazione ambientale con il conseguente inserimento nella pianta organica. Si può ben dire quindi che tutta l'attività dei LEA si fonda su gravi forme di precarizzazione del personale inquadrato con modalità contrattuali differenti che vanno dai CO.CO.CO. ai Contratti a Progetto, ed in alcuni casi con apertura di Partita Iva, per non parlare dei ritardi sistematici nel percepimento dei compensi, dei ripetuti "vuoti contrattuali", dei continui rinnovi anche trimestrali. Tuttavia i lavoratori hanno sempre garantito l'apertura dei LEA e la continuità del servizio. Si è tentata la strada del "tavolo della concertazione" con l'Ente e con il coinvolgimento della Regione Lazio (Programma INFEA), per costruire ipotesi di stabilizzazione, chiedendo un impegno chiaro della Provincia di Roma ad assumere la gestione diretta dei LEA con il riconoscimento della figura di operatore di Educazione Ambientale nel proprio organico. Oggi la risposta dell'Assessorato all'Ambiente della Provincia di Roma - a dir poco insoddisfacente - è una proroga delle attuali gestioni al 30 giugno 2007, data entro la quale i LEA verranno riaffidati con bando pubblico a nuovi soggetti privati, riproponendo, quindi, un modello di gestione rivelatosi inefficiente e fallimentare, basato sull'utilizzo di una specie di intermediazione di lavoro a basso costo e caratterizzato, inoltre, da una moltiplicazione di oneri per l'Amministrazione impossibilitata ad effettuare controlli rigorosi sui gestori a causa di una convenzione di affidamento limitante ed obsoleta. Appare alquanto contraddittoria l'azione dell'Assessorato che costituisce di fatto l'espressione della volontà politica dell'attuale Giunta provinciale, nonostante i suoi molteplici pronunciamenti in direzione della stabilizzazione lavorativa. La soluzione prospettata non garantisce ai lavoratori la continuità lavorativa (se i LEA venissero affidati a soggetti diversi dagli attuali?) e favorisce l'ennesima forma di precariato della pubblica amministrazione. Sono dunque queste le condizioni lavorative che la Provincia di Roma e la Giunta di Centrosinistra - che della lotta al precariato ha fatto una bandiera della propria azione politica - offrono a questi lavoratori?

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Lavoro e sindacato


Articolo più letto relativo a Lavoro e sindacato:
Assunzioni e questione morale

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Precariato nella Pubblica Amministrazione" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/