Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Oltre 3000 firme per dire no alla monnezza

 .:Inviato Lunedì, 04 dicembre 2006 @ 11:49:44 da comitato
C.R.A. Guidonia
Vi aspettiamo mercoledi 6 dicembre al Consiglio Comunale a Guidonia alle ore 16,30 per la consegna di massa delle oltre 3000 firme



Raccolte 3000 firme in tre giorni per il Consiglio Comunale del 6 Dicembre 2006.


E' indubbio l'interesse alla salute che i cittadini stanno dimostrando in questo periodo, all'avvicinarsi dell'eleborazione del piano regionale per l'emergenza rifiuti.
Lo dimostrano le continue manifestazioni ,da quella del 21 ottobre a Guidonia, all'incontro del 7 Novembre alla Regione Lazio, dal presidio permanente, alla catena umana, ai tavoli di raccolta delle firme, che il
Comitato per il Risanamento Ambientale sta attuando da due mesi a questa parte.
La cittadinanza partecipa attivamente alle richieste formulate e si aspetta da chi ha eletto, di qualsisi coalizione politica, una risposta ai punti che ha sottoscritto:

1) chiusura della discarica per rifiuti urbani dell’Inviolata di Guidonia entro tempi brevi e certi;
2) rigetto delle ipotesi di ubicazione di impianti per la trasformazione dei rifiuti nel territorio comunale di Guidonia Montecelio;
3) creazione dell’ente Parco dell’Inviolata di Guidonia, con fruibilità al pubblico, sentierizzazione di alcuni percorsi, tutela maggiore sulle peculiarità archeologiche, naturalistiche e paesaggistiche del Parco stesso;
4) finanziamento ed avvio della raccolta differenziata spinta (porta a porta) e per una moderna gestione del ciclo dei rifiuti (riciclaggio, riuso, riduzione), che porti a valorizzare i materiali differenziati;
5) avvio del monitoraggio epidemiologico sui residenti, tendente a scoprire le cause delle gravi patologie riscontrate nel territorio ed a provvedere alla rimozione delle stesse;
6) avvio di un tavolo di confronto – vincolante - tra Amministrazione locale, associazioni e cittadini sul futuro del territorio;
7) lotta contro gli effetti devastanti per la salute costituiti dalla presenza in atmosfera delle polveri sottili, con controlli sistematici alle fonti emissive.



Dopo alcuni Consigli Comunali 'saltati', il giorno 1 dicembre una folta delegazione di cittadini e associazioni e' stata ricevuta dai capigruppo della maggioranza ed hanno stilato un verbale della riunione in cui si
rimarcavano le richeste formulate ed e' stato convocato per il 6 Dicembre 2006 alle ore 16,30 un Consiglio Comunale solo per l'emergenza rifiuti e la salute del territorio di Guidonia.

Il Comitato dei Cittadini invita quindi tutti a partecipare ed a verificare di persona quale siano le scelte di questa amministrazione comunale.

Il Comitatto Cittadino per il Risanamento Ambientale di Guidonia

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre C.R.A. Guidonia


Articolo più letto relativo a C.R.A. Guidonia:
Campo di golf a Tor Mastorta

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Oltre 3000 firme per dire no alla monnezza" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: Oltre 3000 firme per dire no alla monnezza (Voto: 0)
di Anonymous il Martedì, 05 dicembre 2006 @ 19:38:12
il consiglio comnale del 6 dicembre è alle ore 16,00 e non alle ore 16,30


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/