Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Da Lunedi 20 Novembre presidio permanente

 .:Inviato Sabato, 18 novembre 2006 @ 09:08:07 da sub
C.R.A. Guidonia Basta morti x inquinamento



Il Comitato dei Cittadini e delle Associazioni per il Risanamento Ambientale di Guidonia, dopo il Consiglio Comunale del 17 Novembre 2007, invita tutti i cittadini e partecipare al PRESIDIO sotto il Comune a Piazza Matteotti da Lunedi 20 Gennaio 2006 alle ore 17,00.

BASTA MORTI X INQUINAMENTO

Di seguito il comunicato stampa:
Informativa:
Consiglio Comunale del 17 novembre 2006 “sospeso” per abbandono di un cospicuo numero di Consiglieri di varie parti politiche.

L’abbandono contraddice la premessa da cui erano partiti taluni Consiglieri di tenere conto dell’urgenza ambientale rappresentata dalla presenza massiccia di cittadini interessati alla vivibilità del territorio ed alla tutela della salute.....
E’ stata proposta la chiusura della discarica dell’Inviolata e sottolineata l’urgenza di adottare i necessari conseguenti provvedimenti, ma a fronte di tale evidenziata urgenza, il Consiglio Comunale di Guidonia ha incautamente rinviato la discussione ad altra seduta (il 22 novembre?), pur sapendo che il 23 novembre, cioè il giorno dopo, in Regione ci sarà l’ultima riunione, in sede plenaria, per l’approvazione del “Piano Regionale dei Rifiuti”.

Il Comitato delle Associazioni Locali di Guidonia per il Risanamento ambientale, costituito di recente per svolgere una consistente azione unitaria a difesa dell’Ambiente e della Salute, durante la seduta del
Consiglio ha presentato a tutti i Consiglieri un O.d.G. con l’obiettivo di:

1) determinare una presa di coscienza del problema dell’inquinamento dell’aria, delle fonti che lo determinano e delle conseguenze per la salute dei cittadini;

2) indurre i Consiglieri, la Giunta ed i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Guidonia a presentare un “urgente piano di intervento” che si traduca in atti concreti e visibili di lotta all’inquinamento ambientale, la
cui gravità è ampiamente attestata in documenti ufficiali provenienti da organi provinciali, regionali, e dagli operatori sanitari del territorio.
Peraltro, oltre 25 medici operanti nel Comune di Guidonia Montecelio hanno già sottoscritto un documento in cui manifestano la preoccupazione per l’aumento nel territorio delle patologie ascrivibili ad inquinamento ambientale.

Il Comitato costituito, non solo interverrà nella prossima adunanza del Consiglio Comunale e in tutte le sedi di discussione, ma da lunedì 20 novembre 2006 ore 17,00 si attiverà con la costituzione di un PRESIDIO
permanente presso Piazza Matteotti in Guidonia.

Guidonia, 18 novembre 2006

Il Comitato delle Associazioni Locali di Guidonia per il Risanamento Ambientale

di seguito l'appello dei medici di base (prima pagina di molte altre firme)



Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre C.R.A. Guidonia


Articolo più letto relativo a C.R.A. Guidonia:
Campo di golf a Tor Mastorta

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Da Lunedi 20 Novembre presidio permanente" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/