Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 ....a proposito di polveri sottili

 .:Inviato Sabato, 29 luglio 2006 @ 11:37:01 da Anonymous
Ambiente Anonymous scrive "
Sul "Messaggero" di oggi 28 luglio 2006 in un articolo titolato "Smog, "sotto accusa" le industrie" si riporta una dichiarazione dell'Assessore con delega alla qualità dell'aria Ing. Giovaanni Polucci il quale afferma:" Un' opera ben fatta- è il commento allo studio fatto dalla Amministrazione Provinciale- che da già indicazioni di lavoro su come procedere. Va però completata raffrontando e incrociando i dati emersi con le emissioni industriali e con i rilevamenti ARPA. Mi aspetto dunque l'integrazione di questo studio per poter illustrare il tutto alla cittadinanza in un convegno che questo Assessorato organizzerà per fine settembre. Illustreremo lo studio completo e le ipotesi di lavoro"
" Le ipotesi di lavoro, sappiamo come vanno a finire, caro Assessore"
e quindi siamo sicuri che seguiranno fiumi di parole, masturbazioni mentali, i tempi si allungheranno a dismisura e noi poveri cittadini continueremo a respirare polveri sottili, a nutrirci di biossido di azoto, di benzene e altre quisquiglie del genere."
Perchè intanto non cominciamo a prendere qualche provvedimento che contrasti il continuo passaggio di centinaioa di mezzi pesanti che distribuiscono polvere tutti i giorni portando materie prime dalle cave di travertino allo Stabilimento Buzzi Unicem e ad un impianto di frantumazione ubicato sulla S.P. 24 bis a ridosso di Setteville senza teloni di copertura ?
Perchè i Vigili Urbani, la Polizia o i Carabinieri non intervengono a far rispettare una norma del Codice delle Strada?
Perchè non si effettuano controlli agli impianti di frantumazione ubicati nelle cave di travertino a ridosso di Villanova e di Villalba per verificare se sono stati messi in essere tutti gli accorgimenti previsti dalla legge riguardo l'abbattimento delle polveri in atmosfera?
Perchè non si fanno controlli veri, e non su prenotazione, allo Stabilimento Buzzi Unicem per verificare che vengano rispettate tutte le norme relative allo stoccaggio delle materie prime, alla frantumazione degli inerti e alla pulizia dei mezzi pesanti che portano fuori dallo stabilimento il cemento?
Perchè non si studia un percorso alternativo ai mezzi pesanti che fanno la spola tra lo stabilimento Buzzi Unicem e lo scalo merci ubicato presso la Stazione Ferroviaria di Guidonia?
Se ne possono fare molte di cose, a costo zero per l'Amministrazione, caro Assessore senza aspettare il Convegno di fine settembre; l'importante è volerle fare senza avere paura di andare a calpestare gli interessi di pochi tralasciando il bene della collettività.
Se c'è Assessore ci risponda su questa Rete Civica.

"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Ambiente


Articolo più letto relativo a Ambiente:
Comunicato stampa sesto invaso

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"....a proposito di polveri sottili" | Login/Crea Account | 3 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Ingegneria di altri tempi (Voto: 0)
di Anonymous il Lunedì, 31 luglio 2006 @ 18:36:30
mi sa tanto che l'ing. non è on line.
prova a porre i tuoi quesiti attraverso la carta stampata: non tutti usano l'internet.



[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/