Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 L’altro lato della polemica: versioni a confronto.

 .:Inviato Giovedì, 20 luglio 2006 @ 21:36:10 da gjo
Opinioni Giornata piena oggi, ed ancora non è finita: nel pomeriggio siamo andati a cercare di rimediare al furto del cavo, abbiamo così riparlato a lungo e personalmente con il padrone, ed abbiamo poi conferito anche con un lavoratore sempre del comune, che chiede di non essere nominato, ma è probabilmente una fonte certa. In più, stasera parleremo con la giornalista di Guidonia Oggi e forse con due o tre ragazzi di Guidonia (se leggono il mio sms di risposta al loro post sul mio blog… l’ho fatto apposta…;) che lavorando a Esta Estate smentiscono quanto da me detto nel primissimo articolo. Per ora la versione “comunale” è la seguente:Per ora la versione “comunale” è la seguente: Il sig. Profeta non è mai stato chiamato bensì si è sempre proposto personalmente, non è stato finanziato ma ha speso soldi suoi personali o ottenuti tramite la vendita di spazi e stands agli sponsor, opponendosi alla presenza delle associazioni del territorio negli stands in pinetina, o quantomeno chiedendo che le stesse pagassero gli spazi allestiti. Il comune ha provato, bechè goffamente ed in netto ritardo, a contattare le stesse associazioni, che però hanno a quel punto reagito orgogliosamente ( eeh… n.d.r.;). L’affidamento della gastronomia è stato fatto tramite bando regolare di gara e nessuno degli organizzatori si metterà un soldo in tasca, a guadagnarci soldi doovrebbero essere alla fine secondo questa versione dei fatti, esclusivamente i signori Profeta ed Illuminati… (faccio notare che le no profit del territorio avrebbero potuto fare lo stesso lavoro, portare più ppersone alla manifestazione, e reinvestire la totalità dei guadagni in altre manifestazioni aggregative cultuurali sul territorio, CIOE’ LO SPIRITO E LA RICCHEZZA DEL NO PROFIT…) Questa è la versione fino ad’ora da me ottenuta parlando personalmente con una persona interna al comune, e di cui attualmente credo ci si possa fidare… a chi credere quindi? A Profeta ed alla nipote di Illuminati? Ai ragazzi di Guidonia che da più lati mi dicono di sbagliarmi poiché loro sono stati coinvolti in alcuni lavori? Vediamo, con loro parlerò forse stasera, con l’assessore ne avrò il piacere lunedì mattina, con coloro ai quali avrei sottratto il mio nuovo service da affittare a tutti gli Albertucci di guidonia, ho riparlato oggi stesso e non sentono di essere stati da me derubati di alcunchè… si insomma, mi si accusa di mangiare torte, reclamare fette di altre, rubare strumentazioni, affittare service… molto odio molto onore… e chi ha orecchie per intendere intenda, io non abbasso la testa a nessuno e non pendo da nessuna parte, i soldi per mangiare non mi sono mai mancati ringraziando i miei genitori, e non voglio quelli degli altri né quelli pubblici… ma non trovo giusto dover usare i miei, oltre al lavoro professionale e gratuito che già offro, per promuovere l’aggregazione, la cultura e la creazione della rete sociale che a Guidonia manca, e che è alla base di una cittadinanza attiva che in fatti manca anch’essa E DI UN EMPOWERMENT TERRITORIALE auspicabile per la nostra comunità… che invece leggo stia perdendo i pezzi, le frazioni, le circoscrizioni… ma è vero? Cari Fulvio Enrico e Bianca spero di incontrarvi tra un’ora al cilo, altrimenti sapete come contattarmi, ogni informazione in più non può che essermi d’aiuto e chiarire questa situazione. Mi si dice anche che sia in atto sul Tiburno una campagna di diffamazione a danno della giunta e di Di Palma… cosa dire, non lo so, io dico quel che penso senza voler diffamare nessuno, e la prova è che mi tuffo in ogni occasione di confronto diretto che scaturisce dalle mie affermazioni, se questa campagna di diffamazione fosse realmente in atto comunque non mi sorprenderei: il Tiburno (come quasi tutti i giornali a pagamento di zona) spesso sembra asservirsi a cause non prettamente informative… ma da qui a prendere una posizione in proposito mancano ancora molte informazioni non in mio possesso, come leggere il Tiburno… cosa che ho smesso di fare qualche hanno fa dopo aver saputo da alcuni giornalisti interni come funzionassero le cose in redazione. Quindi, spero di non aver offeso e ancor meno deluso nessuno, noi si va avanti per la nostra strada, Azione direttA! GjO

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Opinioni


Articolo più letto relativo a Opinioni:
MURIAMMAZZATO – 18 LUGLIO 2016 - ISOLAdelCINEMA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Rassegna Stampa

"L’altro lato della polemica: versioni a confronto." | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: L’altro lato della polemica: versioni a confronto. (Voto: 0)
di Anonymous il Venerdì, 21 luglio 2006 @ 04:19:20
e si caro Volontario alberto forse è stato un po' troppo offensivo nei confronti di gjo, io lo conosco e le posso assicuarare che ha mille e mille difetti ma di sicuro nn è un L.......
inoltre, credo che il contributo di gjo sia molto importante per i contenuti e l' "umore" di questa rete civica, forse ogni tanto è un po troppo "libidico" nell' espreimere i propri pensieri ma sicuramente , nel bene e nel male, ci mette tanta passione e questa è una delle sue caratteristiche migliori.
forse è proprio questa caratteristica che viene a mancare in molti politici ( nn parlo solo di quelli del territorio ) che sempre piu' spesso dimenticano che dovrebbero essere nostri DIPENDENTI e lavorare in modo serio PER e CON noi e nn sulle nostre spalle.
non so come sono state le cose durante quest amanifestazione, le uniche informazioni che ho le ho avute tramite i msg di gjo e a quanto ho letto le cose nn vanno davvero bene in questa guidonia...ovviamente chi ha delle versioni differenti e non solo delle accuse VOLGARI è invitato vivamente a postarle.
condivido pienamente quanto espresso da gjo nel post qui sopra e devo dire che anche nn essendo un guidoniano mi è capitato spesso di frequentare il vostro territorio e nn è che ne sia rimasto molto affascinato.
gli eventi sono davvero pochi e spesso di scarso interesse tanto da avere una affluenza bassissima e se nn fosse per l' iniziativa di qualche associazione , a volte ( raramente ) anche finanziata dal comune, che tra mille difficolta' cerca di organizzare qualcosa di alternativo/interessante la situazione sarebbe alle soglie della vivibilita', e nn voglio parlare di inquinamento, polveri sottili, traffico, etc basti sapere che anche per quel che concerne la qualita' della vita nn ve la cavate tanto bene.
con questo voglio dir eche di gjo ce ne vorrebbero molti di piu'!! ( o mio dio che dico sai che cogl***i con tanti giorgi in giro!!)
detto questo nn posso fare altro che dare tutto il mio appoggio a gjo e salutarvi calorosamente

cilotto

p.s: dimenticavo, so che sei stato offeso dal Volontario A ma t prego di lasciare fuori le tematiche giuridiche da questo spazio.
credo che qui tutti possano scrivere quello che pensano, certo lei, Volontario A, ha un po' esagerato. magari la prossima volta provi a usare delle metafore o qualcosa del genere!!




[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/