Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 I pini sono di tutti!!!

 .:Inviato Giovedì, 29 giugno 2006 @ 18:08:33 da hauyna
Ambiente hauyna scrive "


Un giornale locale titolava oggi:

"I pini sono di sinistra?"

no!! i pini sono di tutti e le bugie hanno le gambe corte essendo falso quanto
afferma l'Assessore all'Ambiente Sig. Giura che i pini erano malati come si può evincere dalla foto pubblicata su questo sito e dalle altre decine di foto scattate.
Alcuni Assessori di questa amministrazione in spregio a ogni logica di buonsenso continuano la loro folle guerra contro gli alberi!!!
Hanno iniziato con autorizzare l'abbattimento di una decina di pini che facevano parte integrante di quella zona essendo stati piantati oltre 70 anni fai sulla Maremmana, prima di entrare a Villanova, per gli interessi di un singolo ( apertura di un distributore) ignorando gli interessi della collettività.
Hanno continuato abbattendo diversi platani pluridecennali su Viale dell' Unione a Guidonia centro per riparare ai danni di una scellerata progettazione di rifacimento di un marciapiede per l'abbattimento delle barriere architettoniche.
Ultima la condanna a morte di alcuni tigli che hanno avuto la malagurata sorte di trovarsi davanti a un monumento intorno al quale si sta ristrutturando una piazzetta.
Tali tigli, insieme ad alcuni pini che da oltre 70 anni costeggiano la Maremmana nel centro di Villanova sono stati abbattuti tra le proteste dei cittadini e dei ragazzi che frequentano la adiacente scuola.

Bell'esempio che diamo ai giovani!!!

Visto i reiterati attacchi all'ambiente che questa Amministrazione sta spudoratamente portando avanti, vedi anche le osservazioni presentate alla Regione a proposito dell'ampliamento della zona estrattiva Buzzi Unicem, sarebbe opportuno che le Associazioni Ambientaliste e Culturali del territorio chiedano un incontro con il Sindaco per fare il punto di questa grave situazione che si è venuta a creare e Amminisinvitiamo l'Assessore , Ing. Gianni Polucci e il Consigliere Comunale Bernardino Lanciani dei Verdi per la Pace a riflettere se sia il casi di continuare a far parte di questa Amministrazione che tutto fa meno che tutelare l'ambiente.

"

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Ambiente


Articolo più letto relativo a Ambiente:
Comunicato stampa sesto invaso

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"I pini sono di tutti!!!" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: I pini sono di tutti!!! (Voto: 0)
di Anonymous il Domenica, 07 gennaio 2007 @ 23:31:11
i grandi dubbi dell'esistenza.
dall'epoca di questo articolo sono passati quasi sei mesi.
sono stati tagliati altri pini su via maremmana, e voglino tagliarne ancora.
sono favorevoli a soluzioni dei rifiuti che prevedono ancora inquinamenti e malattie. il pm10 ha sforato più di 80 volte le massime consentite.
ed i verdi sono ancora lì a difendere non si sa per cosa e non si sa per che.




[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/