Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 ...''Il Re è Nudo!'' esclamò il bambino...

 .:Inviato Sabato, 17 giugno 2006 @ 05:20:00 da gjo
Opinioni Scagionato e scarcerato il Re d’Italia Vittorio Emanuele: non era al corrente delle modifiche introdotte in Italia dalla legge Merlin.. ed ignorava l’esistenza di un reato come l’associazione a delinquere.. quindi, sulla base della sua buona fede è stato rimesso in libertà… non è vero ma veribile… la cosa vera però è che l’abbiano arrestato, auguri a tutti, ed il figlio dice “come un bandito”… principino… le vorrei far notare che noantri ai banditi ormai gli si spara, soprattutto se extracomunitari come lei ed il suo illustre babbo… lo prevede la fini-bossi sull’immigrazione mica lo dico io…...anzi, perché non lo mettono in un bel CENTRO D’ACCOGLIENZA TEMPORANEA come quello di Lampedusa, magari però in Lombardia, prima di reimpatriarlo in Svizzera! E comunque non erano prostitute bensì escort, accompagnatrici a pagamento, che se poi vogliono fare all’amore con il cliente mica c’è nulla di male! Non ultimo è da considerare il magistrato da cui parte tutto, Mr. Woodcock, che tradotto in italiano significa letteralmente Sig. Catsodilegno, che non è nuovo ad inchieste farsa contro personaggi da copertina… quindi probabilmente tutto si scoprirà falso, giusto il tempo del gossip estivo. Sarò breve stasera, non dirò nulla su dalema e la rice, lui che la chiama coondoleza mentre se la fa palesemente sotto dall’emozione, che la ringrazia per avergli permesso di darle del tu, che se ne sente onorato… meno male che ha letto il discorso che deve avergli scritto qualche comunista, ma probabilmente mentre lo leggeva si chiedeva come dire in altre parole quello che c’era scritto… secondo me non lo sapeva che lo avrebbero mandato lì a chiedere la chiusura di Guantanamo… vabbè avere la faccia da c***o per stare alla bicamerale, ed al governo senza fare la legge sul conflitto d’interessi ed inventando il lavoro precario (lo ha fatto dalema non silvio) ma andare in america a chiedere la chiusura del loro fiore all’occhiello in campo di calpestaggio dei diritti umani… bhè, fantastico… e poi Callipari… spero che il plotone d’esecuzione che ha assassinato Callipari venga in italia, e che guidando su via Tiburtina venga fermato ad un posto di blocco di vigli urbani inca*****ssimi che non sapendo bene come si usano le armi d’ordinanza faranno partire colpi accidentali a valanghe… e poi si giustificheranno dicendo che i ragazzi andavano troppo veloci e parlavano al cellulare… ah dimenticavo, nella storia del Re c’è di mezzo anche il portavoce del buon Gianfranco Fini… stai attento a chi frequenti Gianfrà… L’autocommiserazione riservata alla mailing list la risparmio all’homepage, e mi scuso con chi ha la sola colpa di avere un cognome a me poco caro, ed il merito di non avermi mandato a quel paese avendo le ragioni tutte per farlo, certo però… io mi farei un indirizzo mail più neutro.. intoccabile da facili pregiudizi come i miei… Le stanze del buco non sono un’ottima idea, ma meglio di bucarsi in carcere... e comunque non c’è pericolo che le sperimentino in italia, almeno finchè ruini o chi per lui non comincino a farsi di eroina, ma anche in quel caso come hanno le vie legali per procurarsi ogni cosa, hanno anche gli spazi privati per farsela (parlo delle piste di atterraggio per elicotteri nel bel mezzo della colombia pagate con denaro dello stato italiano e di quello vaticano… e a cosa serve una pista di atterraggio per elicotteri nel bel mezzo della foresta colombiana?!) la risposta ufficiale già la so, ad importare in maniera controllata quella piante da cui raffinare principi attivi illegali se non a scopo medico... e ci sono medicine illegali in Italia che si possono acquistare tranquillamente con il tesserino giusto alla farmacia vaticana! Vi ricordo sempre che Margherita Hack ha un sito apposta su cui potete trovare tutte le istruzioni per essere cancellati dal grande libro dei numeri battesimali, facendo sì che la chiesa non possa più sfruttarvi al cospetto dello stato italiano per farsi grande ed esigere aiuti economici, riconoscimenti politici e quant’altro in nome della sua grande rappresentatività… se tutti quelli che non sono più d’accordo si sbattezzassero… ci sarebbe un bel cambiamento di rappresentatività a mio avviso… ma poi come faccio a fare da padrino al battesimo del figlio di Gianni? E da testimone al matrimonio di Mariuccia? E se muoio poi non mi posso far seppellire al cimitero… dov’erano i miei amici tutti pizza moto e fica?! Amici aspettatemi….!!!!

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Opinioni


Articolo più letto relativo a Opinioni:
MURIAMMAZZATO – 18 LUGLIO 2016 - ISOLAdelCINEMA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 2


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
Associated Topics

Cultura e ScienzaHandicap e socialeLa voce del lupoOpinioniRassegna Stampa

"...''Il Re è Nudo!'' esclamò il bambino..." | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/