Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Articolo de Il Tempo del 19 gennaio 2006

 .:Inviato Giovedì, 19 gennaio 2006 @ 23:35:28 da webmaster
Ambiente


Da "Il Tempo" del 19 Gennaio 2006

Monitoraggio dell’aria, è subito polemica
«Centralina vicino a un plesso didattico con scarso passaggio d’auto. Dati sull’inquinamento non attendibili»


È PARTITO solo da tre giorni il monitoraggio sulla qualità dell’aria delle postazioni mobili a Guidonia ma è già polemica sul loro posizionamento.
A sottolinearlo, il neo comitato di Setteville sorto per tutelare la salute dei cittadini, stanchi di vivere in una città in cui si sta verificando un sovraccarico che rischia di compromettere seriamente il benessere fisico.
Non a caso, il battesimo dell’organo, che si propone di essere di controllo sulla salute pubblica, si è avuto sabato scorso in occasione della presentazione del testo che ha per protagonista la Discarica dell’Inviolata.
Altro cavallo di battaglia del responsabile Comitato che si riunirà per il secondo appuntamento, domani alle 18, presso la biblioteca di Setteville. Oltre all’Associazione di Volontari Umanista Atlantide, la Rete Civica di Guidonia e Virtual Mondo, l’organo di controllo raccoglie anche molti singoli cittadini.......

Dimostrando in pieno quanto sia stracolmo il bicchiere su una questione ambiente che si fa sempre più complessa.
Le postazioni mobili, volute dal Comune in collaborazione con la Provincia, su cui ha polemizzato il Comitato, sosteranno contemporaneamente, una per tre mesi a Guidonia Centro, in piazza Barbieri, l’altra per un mese a Montecelio, in via del Passeggio 226.
Dopo, a rotazione per un mese saranno a Villanova e poi a Setteville, dove si fermeranno nel piazzale antistante alla scuola Garibaldi. «Un punto – incalza Giuliano Santoboni responsabile dell’associazione Atlantide – dove non c’è praticamente traffico, non ha senso registrare i valori in un’area a bassissima percentuale di auto, sarebbe stato logico scegliere piazza Trilussa per il monitoraggio, lo stesso vale per Montecelio dove la scelta è caduta su una zona non idonea.
Quando si mettono in piedi certi progetti è bene far scelte oculate se alla fine si vogliono avere in mano valori veri e non fittizi». Convinto invece del percorso intrapreso, l’assessore delegato alla Qualità dell’Aria, Giovanni Polucci, che proprio in questi giorni ha inviato una richiesta alla Provincia per ricevere tutti i dati forniti al servizio controllo provinciale sulle emissioni dei principali stabilimenti di Guidonia. «Un modo - spiega Polucci - per completare gli studi avviati ed arrivare ad un quadro esaustivo della situazione». Mo. Bra.


Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Ambiente


Articolo più letto relativo a Ambiente:
Comunicato stampa sesto invaso

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Articolo de Il Tempo del 19 gennaio 2006" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/