Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Intimidazioni a Legambiente

 .:Inviato Mercoledì, 26 gennaio 2005 @ 18:51:50 da titiro
Rassegna Stampa Guidonia, squarciate le ruote di due macchine e messaggi minatori al telefono. Minacce a tre volontari di Legambiente. Nella notte tra sabato e domenica le auto di due esponenti dell'associazione sono state oggetto di atti vandalici, mentre telefonate intimidatorie sono arrivate, negli stessi giorni, a un loro collega.A denunciare pubblicamente quanto accaduto è il circolo di Legambiente di Tivoli che collega i tre episodi alla recente mobilitazione dei movimenti ambientalisti del territorio. «In particolare - fanno sapere dal circolo tiburtino - all'assemblea del 15 gennaio nella quale si è parlato della critica situazione ambientale a Guidonia per la proposta di realizzare una centrale termoelettrica da 800 megawatt». Nell’assemblea, cui sono intervenuti oltre cinquanta rappresentanti di numerose associazioni, è stato deciso di organizzare una grande manifestazione per il 19 febbraio anche contro la decisione del consiglio regionale di ridurre il perimetro del Parco dell'Inviolata. «Alla mia auto, un fuoristrada - racconta il presidente Stefano Roggi, la cui vettura, parcheggiata a Montecelio, è finita nel mirino di ignoti - hanno forato una gomma, mentre a quella della mia collega, che stava non molto distante dalla mia, ne hanno bucate due». Scartata l'ipotesi che si sia trattato di una fortuita coincidenza, i fatti sono stati denunciati ai carabinieri della caserma di Guidonia. Un chiaro messaggio minatorio è arrivato al terzo volontario di Legambiente: un paio di telefonate anonime a casa. «Non puntiamo il dito contro nessuno - aggiunge Roggi - ma gli episodi sono evidentemente collegati tra loro». La mobilitazione degli ambientalisti, che potrebbero scendere in piazza anche prima del 19 febbraio, non si ferma. «Non saranno questi stupidi atti intimidatori - spiega in una nota Legambiente - che potranno impedire l'esercizio del diritto di critica e di manifestazione contro scelte sciagurate che penalizzano fortemente la salute dei cittadini. Guidonia, già penalizzata da insediamenti ad alta criticità ambientale, non può e non deve subire altre installazioni che comportino emissioni pericolose».
(da Il Messaggero del 26/01/2005?

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Intimidazioni a Legambiente" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: Intimidazioni a Legambiente (Voto: 0)
di Anonymous il Martedì, 08 febbraio 2005 @ 07:36:50
E non la smettono.....
....neanche noi!!!!!
Sabato 19 tutti in piazza per avere diritti e ambiente tutelato.


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/