Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Taci, il nemico t'ascolta!

 .:Inviato Martedì, 04 maggio 2004 @ 23:12:11 da titiro
Opinioni A Berlusconi che vuole il silenzio stampa su una vicenda che non ha saputo trattare, rispondiamo con una poesia del buon Gioachino Belli, grande della poesia romana: "La Verità è com'è la cacarella". LA VERITA'

La Verità è com'è la cacarella,
che cquanno te viè ll'impito e tte scappa
hai tempo, fijja, de serrà la chiappa
e storcete e ttremà ppe rritenella.


E accusì, ssi la bbocca nun z'attappa,
la Santa verità sbrodolarella
t'essce fora da sé dda le bbudella,
fussi tu pure un frate de la Trappa.


Perché ss'ha da stà zzitti , o ddì una miffa
ogni cuarvorta sò le cose vere?
No: a ttemp'e lloco d'aggriffà ss'aggriffa.


Le bbocche nostre iddio le vò ssincere,
e ll'ommini je metteno l'abbiffa?
no: ssempre verità: ssempre er dovere.


( Roma , 11 febbraio 1833 G.B. Belli)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Opinioni


Articolo più letto relativo a Opinioni:
MURIAMMAZZATO – 18 LUGLIO 2016 - ISOLAdelCINEMA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 5
Voti: 2


Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Taci, il nemico t'ascolta!" | Login/Crea Account | 1 commento
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie

Re: Taci, il nemico t'ascolta! (Voto: 0)
di Anonymous il Martedì, 04 maggio 2004 @ 23:38:07
...Questo è quel che ricordo: il primo giorno di exploit televisivo il padre di uno degli ostaggi parla di scambio di prigionieri con i partigiani iraqeni... sempre che non siano italiani maliziosi ad aver rapito queste perone e non combattenti indigeni... comunque, la sera stessa dopo tale dichiarazione, questo povero padre disperato và in televisione e ritratta completamente, affermando che il suo voleva essere un consiglio, una proposta... e non gli era stato detto da nessuno... ma poi si accorge di quel che ha detto e si corregge sul "consiglio" aggiungendo che ovviamente chi sta trattando non ha però bisogno dei suoi consigli... momento di gelo dei giornalisti presenti, imbarazzo... e lui conclude defilandosi:" bhè io non ne so niente, però nessuno mi ha mai parlato di scambi di ostaggi..."
Questo non sarebbe abbastanza forse per molti buonisti; così il,giorno seguente la sorella di un altro sequestrato parla di un riscatto... la sera dopo, conseguentemente al clamore televisivo suscitato da tale affermazione, la stessa sorella si vede costretta a negare di aver parlato di riscatto e di aver inteso con la parola "riscatto" una qualsiasi azione fattibile, in cambio della quale si potesse ottenere la liberazione del fratello... regge solo a livello grammaticale... così il giorno dopo si viene a sapere che i rapitori intenderebbero con la parola "riscatto" anche la possibilità di una manifestazione di piazza contro la guerra... "ma questo sarebbe trattare con i terroristi!" insorgono allora da destra i sinistra i politici stanchi di vedere sprecate le proprie ricche domeniche con la plebaglia in piazza a gridare... "
...Ma arriviamo al dunque... come dice il saggio Belli... stringi stringi la cacarella da qualche parte esce... ed io sono... basito... da questo buffo e goffo nano che continua a prenderci per il culo con la faccia con cui il nostro migliore amico ci farebbe il più grande dei favori...
Buonanotte...
G.


[ Rispondi ]

 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/