Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Terzo compleanno per "Il Redattore sociale"

 .:Inviato Giovedì, 26 febbraio 2004 @ 12:43:30 da titiro
Handicap e sociale Sul web dalla parte dei più deboli. «Tre anni di informazione debole». Ci vuole uno slogan non conformista per presentare un progetto fuori dal coro della grande informazione. È Redattore sociale, l’agenzia di stampa dedicata al disagio e all’impegno sociale in Italia e nel mondo, che ha appena compiuto tre anni. La data è stata ricordata con un un dibattito nel quale è stato anche presentato anche la prima edizione di un libro “Numeri sociali 2004”, che raccoglie 235 tabelle e migliaia di dati sui temi di cui si occupa l'agenzia. Uno strumento pensato per la rapida consultazione da parte di giornalisti, amministratori, operatori sociali. Presentata anche la nuova versione del sito dell’agenzia. Fra le novità l’allargamento dell’area gratuita e degli “speciali”, la possibilità di ricerche per regione, l’introduzione di immagini fotografiche e contributi audio-video. Redattore sociale vanta un editore praticamente unico: è la Comunità di Capodarco di Fermo, un’organizzazione non governativa direttamente impegnata nelle questioni sociali. Presidente tuttofare è don Vinicio Albanese, direttore dell’agenzia è Stefano Trasatti. Dopo tre anni di attività, il bilancio della testata vanta numeri importanti: oltre mille utenti diversi ogni giorno, le pagine viste quotidianamente sono 14.700. Non mancano tuttavia alcuni problemi, come l’ancora insufficiente numero di abbonamenti fra le istituzioni (mancano all’appello, tra gli altri, il Parlamento e molti ministeri) e il taglio di finanziamenti istituzionali. Scarsa anche la copertura televisiva dell’attività di Redattore sociale, un problema evidenziato vivacemente da don Vinicio Albanese. «L’agenzia deve continuare a fare notizia e costringere gli altri media a riprenderla», è stata la sfida lanciata in risposta dal direttore del Tg5 Enrico Mentana nel corso del suo intervento. Insieme al suo molti altri contributi, tra cui quelli di Paolo Ruffini, Gad Lerner, Silvia Costa, Paolo Serventi Longhi. Il presidente della Federazione Nazionale della Stampa ha applaudito l’attività di Redattore sociale, sottolineando come «la società italiana abbia bisogno di essere rappresentata».
(da unita.it)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Handicap e sociale


Articolo più letto relativo a Handicap e sociale:
DA TIVOLI UN PASSO VERSO NUOVE FRONTIERE DELLA MEDICINA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Terzo compleanno per "Il Redattore sociale"" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/