Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 sai quello che mangi?

 .:Inviato Mercoledý, 24 settembre 2003 @ 11:27:30 da mona
Cultura e Scienza mona scrive "La manipolazione genetica permette di trasferire nel nostro dna di piante, animali e microrganismi che non abbiamo mai mangiato. Grandi multinazionali vogliono controllare il mercato del cibo attraverso i brevetti sugli ogm. Qual'Ŕ il problema?Qual'Ŕ il problema? Con gli ogm si rischia di trasformare l'ambiente e i sistemi agricoli in un grande laboratorio a cielo aperto nel quale ognuno di noi Ŕ cavia inconsapevole. L'80% degli ogm finisce nella mangimistica animale: polli suini pesci, sono i principali destinatari delle colture transgeniche.Gli ogm SONO DANNOSI ALLA SALUTE POICHE' ALCUNI DI ESSI SONO RESISTENTI AGLI ANTIBIOTICI( es. MAIS Bt). L'assunzione di sostanze che fino ad oggi non rientravano nell'alimentazione umana potrebbe portare a manifestazioni allergiche."

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Cultura e Scienza


Articolo più letto relativo a Cultura e Scienza:
La grande vergogna

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"sai quello che mangi?" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/