Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


  «I pullman sono pochi e tutti vecchi: molte corse a rischio»

 .:Inviato Giovedì, 11 settembre 2003 @ 18:04:40 da titiro
Rassegna Stampa Corse Cotral soppresse, bus vecchi ed inaffidabili, si scatena la rabbia dei sindaci della Valle dell'Aniene. A farsi portavoce dei disagi che pesano sui pendolari, migliaia di lavoratori e studenti che ogni giorno si muovono verso Tivoli e Roma, è il sindaco di Vicovaro Christian Cedric Thomas. «Rischiamo continuamente problemi di ordine pubblico - dice - soprattutto nelle ore di punta i bus sono troppo pochi. E la situazione rischia di precipitare da lunedì con la ripresa a pieno ritmo delle scuole». Le corse delle 6 e delle 6.20 in partenza da Vicovaro e sospese la scorsa settimana «per una mancanza di mezzi momentanea», precisa il Cotral in una nota, sono state riattivate da due giorni, ma l'emergenza, secondo il sindaco, continua. Ha informato il presidente della Comunità Montana della Valle dell'Aniene, Luciano Romanzi, perché a nome degli abitanti dell'area si faccia carico di evidenziare con l'azienda la situazione, che ha più volte causato il blocco dei mezzi dei pendolari. Sotto accusa è la carenza di vetture: nei due depositi dell'azienda di Tivoli e Subiaco, ogni giorno si debbono fare i conti con un parco macchine vecchio (l'età media dei bus supera i 25 anni) e inadeguato. Nel terminal di Tivoli, centro operativo dei collegamenti verso Roma e la maggior parte dei paesi, ogni giorno vengono movimentate 350 corse. Ma dei 55 bus necessari ne mancano una ventina: sono in riparazione, mentre quelli su strada spesso non riescono nemmeno ad ultimare il tragitto. Nell'impianto di Subiaco, invece, si lavora sul filo del rasoio: ci sono 36 autobus, esattamente il numero delle uscite. Ed è chiaro che qualsiasi imprevisto determina drastici tagli del servizio. (da Il Messagger del 11/09/03)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
" «I pullman sono pochi e tutti vecchi: molte corse a rischio»" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/