Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 Guidonia: scuole sicure, con i volontari

 .:Inviato Domenica, 15 dicembre 2002 @ 22:58:04 da titiro
Rassegna Stampa All?entrata e all?uscita davanti ad ogni plesso ci saranno operatori per prevenire situazioni di disagio o di pericoloScuole sicure, scendono in campo i volontari. Sta per partire la nuova iniziativa presa dalla giunta comunale di Palazzo Matteotti che coinvolgerà tutte le scuole dell'obbligo di Guidonia. All'entrata e all'uscita, davanti ad ogni plesso scolastico, ci saranno volontari ad assistere bambini e ragazzini, per evitare situazioni di disagio o pericolo per gli alunni stessi. «L'iniziativa non è stata presa perché in passato ci sono stati episodi particolari - spiega Stefano Sassano (Udc), sindaco della Città dell'Aria - ma è il frutto dell'attenzione che questa amministrazione ha sempre rivolto al mondo delle scuole». Il progetto, che sarà illustrato nei prossimi giorni ai dirigenti dei vari istituti scolastici interessati, vede l'adesione delle associazioni di volontariato esistenti sul territorio, nonché degli ex appartenenti alle forze dell'ordine - oggi riuniti in un'unica associazione - e di numerosi anziani che frequentano i vari Centri dislocati nelle nove circoscrizioni di Guidonia. «Terremo un incontro con tutti i dirigenti scolastici - dice il primo cittadino - nel corso del quale saranno individuate le modalità di svolgimento dell'iniziativa nell'ambito dei singoli plessi che possono presentare delle problematiche diverse l'uno dall'altro». La collaborazione al progetto è del tutto gratuita e per partecipare all'iniziativa ciascun volontario dovrà seguire un corso di formazione e preparazione presso il Comando della polizia municipale di via Roma. «Si tratta di un vero e proprio percorso - dice il comandante dei vigili urbani di Guidonia Arcangelo D'Andrea - il cui fine è quello di formare nel miglior modo possibile la persona preposta all'attività di vigilanza». «Il corso prevede inoltre - aggiunge - l'acquisizione dei principi basilari dell'educazione stradale e civica, nozioni che ciascun volontario dovrà necessariamente conoscere, visto che starà a contatto con i bambini». Compito fondamentale dei volontari è, infatti, quello di aiutare i bambini ad attraversare la strada ed insegnare loro a leggere la segnaletica. L'avvio del progetto, salvo ritardi, è previsto per l'inizio del prossimo mese. Al momento sembra trovare tutti d'accordo, soprattutto i genitori che condividono le finalità che l'iniziativa intende perseguire. La presenza dei volontari davanti alle scuole, prevista già in altri comuni, è ben vista perché garantisce una maggiore vigilanza e dà sicurezza a grandi e piccini. (da Il Messaggero del 15/12/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"Guidonia: scuole sicure, con i volontari" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/