Aggiungi Documento o Foto
Invia Files/Foto
Aggiungi Segnalazione Ambientale
Segnala X Ambiente
Invia Video
Invia Video
Invia Notizia
Invia Notizia
Invia un sito
Invia Sito
Invia un sito
Iscriviti NewsLetter
Toolbar
Installa Toolbar
Libera Rete Civica del Nord Est di Roma
 NewsLetter
Iscriviti alle Newsletter
della Rete Civica


Indirizzo email

Lista/NewsLetter

Azione


 Seguici...


 «Tivoli patrimonio dell'umanità»

 .:Inviato Venerdì, 29 novembre 2002 @ 12:45:43 da titiro
Rassegna Stampa E' l'obiettivo finale del recupero di Villa Gregoriana e del centro storico. Con la gestione del Fai e gli interventi in programma il complesso ottocentesco dovrebbe riaprire entro due anni Sarà il Fai (Fondo per l'ambiente italiano) a salvare il parco storico di Villa Gregoriana a Tivoli riportando il lembo di campagna romana alle bellezze che dal 1700 in poi hanno affascinato tutti i viaggiatori. Domenica mattina, intanto, verrà inaugurata piazza Campitelli, di fronte all'antica entrata di Villa d'Este. La piazza restaurata, su un progetto dell'architetto comunale Giuseppe Petrocchi, ospiterà per l'occasione il concerto dei Cameristi del Conservatorio di Santa Cecilia. Scopo dell'amministrazione comunale e della Soprintendenza dei beni architettonici e ambientali è quello di valorizzare anche la Tivoli medievale per poi riaprire ai turisti l'antico ingresso di Villa d'Este. Per Villa Gregoriana, invece, bisognerà aspettare almeno due anni affinché sia aperta al pubblico, dopo che saranno stati effettuati i lavori guidati da una commissione presieduta dall'architetto Tatiana Kivora e da altri esperti tra cui i due sovrintendenti del Lazio. La spesa sarà di almeno due milioni di euro, quasi completamente coperti dall'Unicredito italiano. Al progetto contribuiscono anche la Provincia con i propri esperti idrogeologici e con l'impegno del consigliere Andrea Napoleoni, il Comune, depurando le acque dell'Aniene, l'Unicredito, i sostenitori del Fai e Paolo Barelli, vice presidente dei senatori di FI, che ha presentato un emendamento alla Finanziaria per stanziare un altro milione e mezzo di euro per i monumenti di Tivoli. «Berlusconi - ha dichiarato Barelli - mi ha promesso che verrà in visita alle ville fra una paio di settimane, così avrò modo di illustrargli l'importanza che anche il centro di Tivoli entri nei grandi circuiti turistici e nel patrimonio dell'Umanità». Intanto Silvio Berlusconi ha promesso di "acquistare" personalmente alcune panchine. «E invito i sostenitori del Fai a fare altrettanto» ha aggiunto. Il Fai ha chiesto e ottenuto dall'Agenzia del Demanio l'affidamento del parco in comodato per 12 anni (rinnovabili) ad un canone di affitto di 15mila euro l'anno che potrebbero diventare, come ha chiesto Berlusconi a Tremonti, «un euro simbolico». L'accordo è stato siglato a Palazzo Chigi dal Presidente del Consiglio, dalla presidente del Fai Giulia Maria Mozzoni Crespi, del direttore del Fai Marco Magnifico, del sindaco di Tivoli Marco Vincenzi e del senatore Paolo Barelli. Il parco di villa Gregoriana fu creato dopo il 1826, anno in cui una spaventosa ondata di piena fece tracimare le acque dell'Aniene. Papa Gregorio XVI decise di intervenire e fece deviare il corso del fiume creando così una cascata ancora oggi rifornisce Roma di elettricità. Dopo quasi due secoli di vita e scarsa manutenzione Villa Gregoriana però rischiava di morire. La Soprintendenza ai beni archeologici del Lazio ha già iniziato il recupero del tempio Rotondo che sovrasta il parco, che verrà terminato dal Fai. Nella piccola scuola accanto al ristorante sorgeranno il centro di accoglienza al pubblico e il book-shop, disegnato da Gae Aulenti. «Un passo in più - ha commentato Anna Maria Reggiani, soprintendente ai beni archeologici del Lazio - per far diventare anche Villa Gregoriana e tutto il centro storico di Tivoli Patrimonio dell'Umanità. Come Villa Adriana e Villa d'Este». Proposta già sostenuta dal Governo, dal ministero degli Esteri e dal Comune presso l'Unesco. (da Il Messaggero del 29/11/02)

Condividi questa notizia su Facebook
 
 Links Correlati
· Inoltre Rassegna Stampa


Articolo più letto relativo a Rassegna Stampa:
LAVORI SOSPESI DOPO L’ULTIMATUM DELLA SOPRINTENDENZA

 Gradimento Articolo
Media del Punteggio: 0
Voti: 0

Vota per questo Articolo:

Eccellente
Very Good
Buono
Regolare
Cattivo

 Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google Condividi su del.icio.us Condividi su digg Condividi su Yahoo Condividi su Windows Live Condividi su oknotizie Inserisci sul tuo blog Splinder
"«Tivoli patrimonio dell'umanità»" | Login/Crea Account | 0 commenti
I commenti sono chi li inserisce. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
Per questioni di spamming, non sono consentiti link all'interno del commento. Grazie
 
Questo sito non è una testata giornalistica e viene aggiornato episodicamente sui temi contenuti, non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001. Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie notizie ed articoli. I commenti sono di proprietà dei mittenti. Aniene.Net non è responsabile per il contenuto dei messaggi postati dagli utenti, essi non rappresentano altro che l'espressione del pensiero degli autori.
Il materiale ivi contenuto puo' essere utilizzato , salvo diritti di terzi, purche' se ne citi la fonte.

Commons CreativeTutti i documenti presenti in questo sito sono sotto licenza Commons Creative ver. 2.0 , salvo indicazioni diverse, nel rispetto della proprieta' intellettuale. per info: http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/it/