PASSAPORTO di Vox angelo


Estinta la pena per Berlusconi.
Adesso riavrà il passaporto,
potrà andare in altre Nazioni
per sesso, per affari, per diporto.

Sperando in altre assoluzioni
ritiene proprio d’essere risorto:
si tratta di senili illusioni
per camuffare tutto lo sconforto !

Non gli dà tregua Fitto, il barese,
lo ha tradito anche Sandro Bondi,
e non nasconde d’avere pretese

anche quel furbacchione di Rotondi!
Avrebbe avuto forse meno guai
con la condanna … fine pena mai!
VOX

15 aprile 2015


INFILTRAZIONE di Vox angelo


Salvini questa volta ha ragione:
« La Mafia qui non si è infiltrata!
Nel Triveneto, in questa Regione,
la cosa è stata ben governata !»

Chi vuol parlare di infiltrazione
deve sapere come è andata.
Matteo Salvini, con precisione,
a Rosy Bindi gliel’ha ben spiegata.

Con argomenti nient’affatto scarsi
e con la sicumera del leghista:
«E’ stato il Veneto ad infiltrarsi:

la mafia è una nostra conquista!
In Sicilia adesso c’è la Lega
per tenere in piedi la congrega!»
VOX

2 aprile 2015


MADE IN ITALY di Vox angelo


Siamo in piena sovrapproduzione!
Ne produciamo in gran quantità!
Se non proviamo con l’esportazione,
tanta ricchezza ci seppellirà!

Non ne sa far a meno la Nazione,
è una cosa che non ha età!
Di cosa parlo ? Della corruzione:
sembra la patria di Alì Babà !

All’estero non c’è troppa richiesta,
ma se s’abbassa un poco il prezzo,
(magari con l’omaggio dell’inchiesta),

ce ne togliamo un poco di mezzo.
Col Made in Italy, dentro l’Expò,
Viva l’Italia, si salvi chi può !
VOX

26 marzo 2015


POLETTIPENSIERO di Vox angelo

«Meno vacanze – ha detto Poletti,
da grande esperto dell’istruzione-
nuove materie e meno libretti,
ed entrar subito in produzione!

Oggi i cittadini più perfetti
devono onorar la tradizione
per diventare ottimi, provetti
professionisti della corruzione!

Abbondando di liberi docenti,
avremo certo molti occupati:
Corrotti di valore, delinquenti,

meno vacanze, più laureati!»
Nuova materia di insegnamento
ed i più bravi su : in Parlamento!
VOX
24 marzo 2015




VISITA di Vox angelo


Papa Francesco va da San Gennaro
per una visita di cortesia
e quel Santo, in modo molto chiaro
dimostra di gradir la compagnia.

Perciò, con uno sforzo molto raro,
fa prelevare dalla sacrestia
il sangue raggrumito, paro paro,
per dimostrargli che non è bugia!

Un grande gesto di apprezzamento
di San Gennaro per Papa Bergoglio:
«Per te mi sciolgo qui, in un momento,

per mostrati il bene che ti voglio!»
Francesco, lusingato per l’onore,
gli ha cantato : “Anema e core!”
VOX

22 marzo 2015